ECOMMERCE N°1 SUI VINI DELLA SARDEGNA

SUA MAESTÀ: IL VERMENTINO

SUA MAESTÀ: IL VERMENTINO

Il Vermentino è l’alfiere dei vini a bacca bianca della Sardegna.

Insieme al Cannonau, rappresenta l’espressione più caratteristica di tutta la produzione vitivinicola regionale.

Il vitigno a bacca bianca del Vermentino sembra affondare le sue origini storiche in Spagna per poi diffondersi in Francia, nelle zone del Languedoc, ivi assunse il nome di “Malvoise Precoce d’Espagne”.

Secondo il parere di molti è giunto in Sardegna intorno al XVII secolo dalla Corsica direttamente in Gallura, dove ha trovato il suo terreno ideale sui graniti galluresi.

In modo specifico il Vermentino di Gallura è motivo di vanto per l’intera viticoltura sarda in quanto è dal 1996 l’unica DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) della Sardegna.

Il Vermentino si esprime con struttura, mineralità e note olfattivi di grande pregio donando vini con ricche note morbide e fresche di frutta a polpa bianca e fiori, erbe aromatiche caratteristiche della macchia mediterranea.

Il DOCG “Vermentino di Gallura” invece rivela immediatamente sentori di frutti a polpa bianca e un soave ricordo gustativo di mandorla dalla versione Classica, passando per il Vermentino Superiore di Gallura che  risulta essere pii caldo e strutturato, fino ad arrivare ai preziosi barrique.

Note di valore vengono raggiunte anche dalla Vendemmia Tardiva, ottenuta da uve molto mature che si abbina creando un connubio perfetto con langres e munster o con pecorino sardo poco stagionato servito alla brace.

 

VERMENTINO DI SARDEGNA DOC | VINEJA

VERMENTINO DI GALLURA DOCG | VINEJA

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati